Welcome to Resource Zone.

Mancanza pagerank in dmoz ma presente in google

Thread starter #4
Joined
Sep 26, 2003
albovicamp said:
Perchè non chiede a Google?
Perchè il problema non è di Google dato che mi ha attributo un page rank di 5, ma è vostro, ecco perchè ho scritto al forum perchè la cosa è molto curiosa.
 
Thread starter #5
Joined
Sep 26, 2003
A

albovicamp

ilcesco said:
Perchè il problema non è di Google dato che mi ha attributo un page rank di 5, ma è vostro, ecco perchè ho scritto al forum perchè la cosa è molto curiosa.
Sarà curiosa, ma ribadisco, il problema non è nostro.
ODP non assegna alcun pagerank.
Né al suo sito né a qualsiasi altro sito.

Google prende i nostri dati, senza pagerank, e li elabora liberamente mettendocelo.
Se qualche sito non ce l'ha, ripeto il problema è di Google e a Google dovrebbe chiedere.

Se poi qualche utente di questo forum è a conoscenza dei problemi tecnici "di Google" e vuole segnalarglieli è libero di farlo e gliel'auguro.
Ma credo che troverebbe più facilmente risposta su qualche forum che si occupa di indicizzazione e ottimizzazione.
 
Joined
Mar 2, 2004
che storia.

Io in quella pagina il page rank lo vedo ! ma sei sicuro che hai la toolbar istallata ?

albovicamp conosco google molto meglio di quanto pensa , sicuramente meglio di lei , ora il fatto che lei sia un editore non vuol dire niente, da come vanno attualmente le cose posso facilmente dedurre come ha fatto a diventarci.

Comunque caro ilcesco hai problemi di pagerank o tecniche di indicizzazione ?
la soluzione è semplice basta andare in una web agency dei signori editori qui presenti, con 500 euro te la cavi . :D

Ciao
 
A

albovicamp

Roby78 said:
Io in quella pagina il page rank lo vedo ! ma sei sicuro che hai la toolbar istallata ?
albovicamp conosco google molto meglio di quanto pensa , sicuramente meglio di lei , ora il fatto che lei sia un editore non vuol dire niente, da come vanno attualmente le cose posso facilmente dedurre come ha fatto a diventarci.
Comunque caro ilcesco hai problemi di pagerank o tecniche di indicizzazione ?
la soluzione è semplice basta andare in una web agency dei signori editori qui presenti, con 500 euro te la cavi . :D
Ciao
Lei può conoscere Google quanto vuole, noi non siamo editori di Google.
Noi siamo editori dell'Open Directory Project che non fa parte di Google.
Il nostro lavoro consiste nel recensire siti e inserirli in categorie di ODP in ordine alfabetico.

Google, e ne siamo fieri, è uno delle migliaia di utilizzatori del file rdf che ogni settimana viene rilasciato per il libero uso da parte di chiunque (anche lei) con il semplice riconoscimento del credit dell'origine dei dati (come fa Google mettendo il logo ODP in fondo alla pagina di ogni categoria).

Se qualcuno vuole migliorare il ranking di un sito può rivolgersi a qualsiasi web agency e non solo a quelle di qualche editore.
Gettare infondati sospetti invece è solo segno di particolare maleducazione.

Per consentire a chiunque di indicare possibili indizi di abuso abbiamo creato un modulo che può utilizzare.
Arrivano segnalazioni ogni giorno e ogni giorno abbiamo dei meta-editori che esaminano tutte le segnalazioni, oltre a quelle che ci vengono dal nostro interno, e oltre alle investigazioni che molti meta e editall svolgono personalmente.

E' quindi ignobile che si insista in insinuazioni senza indicare in modo riservato, per il doveroso rispetto della privacy, precise circostanze che possano aiutarci, quando siano accertate, a fare ulteriore pulizia al nostro interno.
Vi sono stati casi di meta-editori rimossi (spesso con dolore per motivi di amicizia e di collaborazione) e moltissimi più casi di semplici editori entrati solo per fare i propri interessi e non ci piacciono le lezioni di chi lancia i sassi ritirando la mano.

Per quanto mi riguarda lei non sa assolutamente come ho fatto a diventare editore prima e con il tempo meta-editore: solo centinaia di ore passate online per curare un progetto che mi appassiona e che fortunatamente non ha niente a che fare con le attività con le quali mi guadagno da vivere.
In questo caso il sasso tirato non ha nemmeno colpito il bersaglio.
 
Joined
Mar 2, 2004
Basta fare un giro nel forum leggere e qualche post per rendersi conto di ciò che dico, io personalmente sono stato invitato piu volte a rivolgermi ad una web agenzy , anzi è stato proprio lei a pormi l'invito !
Lei capirà che dopo anni di lavoro su internet scoccia un po' sentirsi dire da un editore "si rivolga ad una web agency" come se fossi l'ultimo arrivato , le posso assicurare che sono proprio l'ultima persona su questo mondo ad aver bisogno di una web agenzy .
In ogni caso io non ho accusato nessuno e non ho tirato nessun sasso, ho espresso solo le miei impressioni giuste o sbagliate che siano.

:)
 
A

albovicamp

A maggiore chiarimento della autonomia di dmoz e di google.

Questa è la directory ODP: https://curlie.org/ https://curlie.org/World/Italiano
Questa è la directory Google: http://www.google.it/dirhp http://directory.google.com/Top/World/Italiano/
Questa è un'altra: http://www.excite.it/directory/
queste sono le condizioni per l'utilizzo dei dati ODP: https://curlie.org/license.html
e questo è il file scaricabile dei dati ODP: https://curlie.org/rdf.html

Nel rispetto della licenza d'uso ogni utilizzatore può prendere i dati ODP, modificarli nel modo che ritiene più opportuno e pubblicarli liberamente.
Così fa Google e migliaia di altri siti. Ognuno può aggiungere o togliere funzioni e/o siti.
ODP resta invece al suo indirizzo: https://curlie.org/
 
A

albovicamp

Roby78 said:
io personalmente sono stato invitato piu volte a rivolgermi ad una web agenzy , anzi è stato proprio lei a pormi l'invito !
Lei capirà che dopo anni di lavoro su internet scoccia un po' sentirsi dire da un editore "si rivolga ad un web agency" come se fossi l'ultimo arrivato , le posso assicurare che sono proprio l'ultima persona su questo mondo ad aver bisogno di una web agenzy .
In ogni caso io non ho accusato nessuno e non ho tirato nessun sasso, ho espresso solo le miei impressioni giuste o sbagliate che siano.
:)
Io non le ho consigliato una web agency di un editore a 500 €.
Lei aveva chiesto consigli su come modificare il sito ad un editore. Questo non è il nostro lavoro. Se non ha bisogno di consigli faccia da sé, ne sono sinceramente lieto per lei (anch'io sono un autodidatta permanente); se invece ne ha bisogno consulti un professionista (che non sia editore per favore) e non chi è qui per fare altre cose, altrimenti fa nascere proprio i sospetti che rigetta su di noi.

Consigliare ad un utente del forum che per migliorare il pagerank deve rivolgersi alla web agency di un editore pagando 500 € come lei ha insinuato mi sembra proprio un'accusa o un'insinuazione maligna (il che è anche peggio).
Se qualche editore fa un mestiere collegato con il web ed è in grado di migliorare il ranking di un sito in Google o Yahoo o qualche altro motore di ricerca forse è perchè conosce i criteri di classificazione di Google e degli altri motori e non perchè è un editore di ODP.
Ma forse pensare che qualcuno possa essere un SEO, un editore ODP e una persona onesta e imparziale le riesce difficile. Però mi creda questo è un problema suo, non di Open Directory.

In ogni caso siamo grati di qualsiasi segnalazione su qualsiasi editore che getti anche la minima ombra su ODP a questo indirizzo: http://report-abuse.dmoz.org/it/
 
Joined
Mar 2, 2004
Maligno o maligna puo dirlo tranquillamente a sua sorella prima che a me. !
Detto ciò e con questo post chiudo in quanto mi pare che si stia andando "fuori le righe" non voglio disturbare ne creare problemi per cui la rassicuro su questo, anche perchè lei fa' finta di non capire oppure non ci riesce proprio questo non lo so'.

Comunque in breve

Io ho chiesto lo status della registrazione del mio sito
MarcoX mi ha gentilmente risposto che nelle condizioni attuali non è era inseribile .
La domanda nasce spontanea perchè nelle condizioni attuali il sito non è inseribile ? cosa posso fare ?
Risponde albovicamp : Vi sono migliaia di web agency che si occupano di costruzione siti, consulenza, ottimizzazione e posizionamento: può liberamente rivolgersi a una di esse.

Dopo aver letto quanto si dice di alcuni editori DMOZ in italia nei vari forum del settore ( una denuncia pubblica è qui ) questo mi sembra un chiaro tentativo di approccio ad un cliente.

In ogni caso siamo grati di qualsiasi segnalazione su qualsiasi editore che getti anche la minima ombra su ODP a questo indirizzo: http://report-abuse.dmoz.org/it/
Sono 30 volte che lo scrive, la sto facendo pubblica la segnalazione non è meglio ? a qualcosa in contrario ? o vuole nascondere la verità a tutti ? quelle segnalazioni a chi arrivano ?

Saluti
 
Moderator #13

mauri

Curlie Meta
Joined
Mar 29, 2002
Location
Italy
Roby78 said:
quelle segnalazioni a chi arrivano ?
Saluti
Roberto Bongiacci.
Le segnalazioni di abuso vanno in un area interna a disposizione
dei meta editor e naturalmente dello staff
che gestisce ufficialmente il progetto.
 
A

albovicamp

Roby78 said:
Io ho chiesto lo status della registrazione del mio sito
MarcoX mi ha gentilmente risposto che nelle condizioni attuali non è era inseribile .
La domanda nasce spontanea perchè nelle condizioni attuali il sito non è inseribile ? cosa posso fare ?
Quello che ha scritto in realtà è questo:
Allora senza fare polemiche inutili, voglio solo dire che sono disposto a fare tutti i cambiamenti del caso al fine di essere listato nella directory , a tale scopo mi potresti cortesemente indicare la strada da seguire ?
Che è esattamente chiedere una consulenza professionale.
Che non è compito degli editori ODP.
Non essendo titolare di una agenzia web né avendogliene indicato nessuna non capisco quale tipo di approccio io abbia fatto.

Roby78 said:
Sono 30 volte che lo scrive, la sto facendo pubblica la segnalazione non è meglio ? a qualcosa in contrario ? o vuole nascondere la verità a tutti ? quelle segnalazioni a chi arrivano ?
Saluti
Roberto Bongiacci.
No. Non è meglio. E questa non è una segnalazione. E' una accusa generica che non indica né una categoria, né un editore, né un elemento specifico che possa servire come punto di partenza di una indagine.

Inoltre abbiamo l'abitudine di considerare altamente riservate le comunicazioni su eventuali abusi e comportamenti scorretti.
Perchè se l'abuso esiste è giusto che scattino le misure conseguenti secondo le Direttive ODP, ma se l'abuso non esiste non è giusto esporre pubblicamente un innocente ad accuse immotivate e lesive della reputazione personale e professionale.
 
Joined
Mar 16, 2004
Vorrei rispondere al post iniziale.

Precisando che non ho nulla a che fare con ODP o Google e che comunque, il problema esposto non è generato da ODP, in quanto è Google che decide se/come mostrare la barra verde nella sua directory, la ragione per cui non viene mostrata la barra del PageRank è che Google ha attribuito PageRank 5 alla pagina:

http://www.inagenda.info/fuochiartificiali/

mentre la pagina elencata nella directory è un'altra:

http://www.inagenda.info/fuochiartificiali (senza il / finale).


Per Google questa differenza è sufficiente a decidere che le due pagine sono diverse (e tutto sommato non gli si può dare molto torto, visto che nonostante la somiglianza i due URL indicano due cose molto diverse).

Spero che questa informazione aiuti. :)
 
Thread starter #16
Joined
Sep 26, 2003
Grazie Lowlevel per la spiegazione e mi scuso con gli altri amici se questa mia richiesta ha generato discussioni di altro genere.

Tornando al mio problema rimango stupito che il "/" venga interpretato e quindi generi due interpretazioni diverse, mi chiedo in che senso l'indirizzo
http://www.inagenda.info/fuochiartificiali/
e
http://www.inagenda.info/fuochiartificiali

siano MOLTO diversi.

Non mi resta che cercare di intervenire sul mio sito per eliminare lo slash finale.
Grazie a tutti.
Ciao
 
Joined
Jul 8, 2003
ilcesco said:
Grazie Lowlevel per la spiegazione e mi scuso con gli altri amici se questa mia richiesta ha generato discussioni di altro genere.

Tornando al mio problema rimango stupito che il "/" venga interpretato e quindi generi due interpretazioni diverse, mi chiedo in che senso l'indirizzo
http://www.inagenda.info/fuochiartificiali/
e
http://www.inagenda.info/fuochiartificiali

siano MOLTO diversi.

Non mi resta che cercare di intervenire sul mio sito per eliminare lo slash finale.
Grazie a tutti.
Ciao
Corregetemi se sbaglio,
ma secondo me http://www.inagenda.info/fuochiartificiali/
e
http://www.inagenda.info/fuochiartificiali sono la stessa pagina anche per google

Confermate???
 
Moderator #18

Marco5x

Curlie Meta
Joined
Mar 25, 2002
Ciao, volevo sapere come mai il sito http://www.inagenda.info/fuochiartificiali
nella categoria http://directory.google.com/Top/Wor...irotecnia/?il=1
non presenta il pagerank nonostante ne abbia uno di 5.
Forse nel momento in cui Google ha generato la pagina, calcolava (o piuttosto non calcolava) per il sito un PR diverso da quello che calcola adesso la barra?

Dopo aver letto quanto si dice di alcuni editori DMOZ in italia nei vari forum del settore ( una denuncia pubblica è qui )
E' irraggiungibile. Sabotaggio.
 
Joined
Mar 16, 2004
ilcesco said:
Il primo URL punta ad una sottodirectory chiamata "fuochiartificiali", nella directory principale (root). Tuttavia il server spedisce il file index contenuto in quella sottodirectory.

Il secondo URL punta invece ad un file chiamato "fuochiartificiali", nella directory principale (root).

Quindi si tratta di due URL che indicano due elementi diversi e che portano il server a spedire due file diversi, residenti in due luoghi diversi (un file index in una sottodirectory, o un file "fuochiartificiali" nella directory principale).


Non mi resta che cercare di intervenire sul mio sito per eliminare lo slash finale.
Al contrario. L'URL corretto è quello col "/" finale, ed andrebbe lasciato com'è. La cosa più corretta e più logica da fare (a prescindere da Google e dai motori di ricerca) sarebbe cliccare "Aggiorna URL" sulla categoria di ODP che elenca il sito, ed evidenziare che l'URL corretto è con il "/" finale, chiedendo la modifica dell'URL.

Tanto per fare un esempio generico, se si desidera creare un link a sito "www.pincopallino.it", la sintassi corretta è http://www.pincopallino.it/ , con lo slash finale. Se lo slash manca, l'URL è privo dell'indicazione del file o della directory di destinazione.


Martin_fly said:
Purtroppo no. Puoi controllare tu stesso, facendo una ricerca che restituisca nei risultati la pagina www.inagenda.info/fuochiartificiali/ .

Se quella fosse realmente la pagina presente nella directory, Google aggiungerebbe un link alla categoria della sua directory che contiene la pagina in questione.

Ma il link non appare, proprio perché Google considera in questo caso le due pagine, due pagine diverse.

Ho evidenziato "in questo caso", perché in altri casi Google potrebbe rendersi conto del fatto che il webmaster in realtà voleva indicare la sottodirectory e che si è dimenticato lo slash finale.

Aggiungo, per quanto riguarda i motori di ricerca, che se siete paranoici come il sottoscritto ;) , è bene curare anche i piccoli particolari, anche a vantaggio degli utenti. Un sito che usa URL corretti potrebbe fare "una figura migliore" rispetto ad un sito che non scrive correttamente gli URL.

E se un motore ha, tra i proprio algoritmi, anche metodologie per individuare la qualità tecnica del codice (come ad esempio avviene con alcuni motori che danno un minimo di preferenza alle pagine HTML "valide"), allora ha senso curare anche questo aspetto. :)
 
Moderator #20

Marco5x

Curlie Meta
Joined
Mar 25, 2002
Mah... io vedo gli stessi link sia con slash finale che senza.
En passant, faccio notare che in questo thread a quel sito gli stiamo passando potenziale PR in quantità pirotecnica ;-)
 
Top Bottom